Processo amministrativo: il ricorso giurisdizionale e quello straordinario al Presidente della Repubblica non possono vertere sulla medesima questione, anche se gli atti impugnati sono formalmente diversi

Tempo di lettura21 Secondi

Consiglio di Stato, sezione III, sentenza 7 gennaio 2020, n. 112
In forza del principio di alternatività fra ricorso giurisdizionale e ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, qualora l’atto presupposto (a monte) sia impugnato con ricorso giurisdizionale e il successivo atto presupponente (a valle) sia impugnato con ricorso straordinario, o viceversa, il ricorso proposto per ultimo dev’essere dichiarato inammissibile (conferma, con diversa motivazione, TAR Lazio, sez. II, sent. n. 10029/2015).

Fonte: Eius.it

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.
Vai alla barra degli strumenti