Procedura penale: non è incostituzionale l'esclusione del giudizio abbreviato per i delitti puniti con l'ergastolo

0 0
Tempo di lettura29 Secondi

Corte costituzionale, sentenza 3 dicembre 2020, n. 260
Non sono fondate le questioni legittimità costituzionale – sollevate, in riferimento a varî parametri, dal GUP del Tribunale della Spezia, dalla Corte d’assise di Napoli e dal GUP del Tribunale di Piacenza – dell’art. 438, comma 1-bis, c.p.p., introdotto dall’art. 1, comma 1, lett. a), della l. 12 aprile 2019, n. 33 («Inapplicabilità del giudizio abbreviato per i delitti puniti con la pena dell’ergastolo»), nonché degli artt. 3 e 5 della medesima legge, là dove escludono il giudizio abbreviato per i delitti puniti con la pena dell’ergastolo. Fonte: Eius.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles