Procedura penale: gli effetti della connessione sull'attribuzione del procedimento alla cognizione del tribunale in composizione monocratica o collegiale si determinano al momento del rinvio a giudizio

Tempo di lettura22 Secondi

Corte di cassazione, sezioni unite penali, sentenza 18 aprile 2019, n. 48590 (depositata il 29 novembre 2019)
Gli effetti della connessione sull’attribuzione del procedimento alla cognizione del tribunale in composizione monocratica o collegiale si determinano al momento del rinvio a giudizio; sicché il giudice dell’udienza preliminare, ove decida il non luogo a procedere per taluni reati, dimodoché residuino soltanto reati a citazione diretta, deve disporre il giudizio davanti al tribunale in composizione monocratica.

Fonte: Eius.it

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.
Vai alla barra degli strumenti