Vai alla barra degli strumenti

Preparati a Godfall per PlayStation 5

0 0
Tempo di lettura4 Minuti, 44 Secondi

Il team di Counterplay Games non vede l’ora che tu metta le mani su Goodfall, in uscita su PlayStation 5 il 12 novembre. Finalmente inizierà il vero divertimento! Nel frattempo, però, oggi siamo orgogliosi di condividere il nostro trailer di lancio.

Ci auguriamo che tu sia pronto a combattere nelle varie sfide e a guadagnarti i premi mentre salvi il mondo di Aperion. Il nostro team in Counterplay Games apprezza tutto il sostegno e l’incoraggiamento che abbiamo già ricevuto. Abbiamo lavorato instancabilmente per creare un fantastico mondo da esplorare in un’esperienza coinvolgente, ricca di combattimenti e, naturalmente, di loot da trovare.

Non riusciamo a credere che manca solo una settimana al lancio di Godfall e di PS5. Vogliamo farti dare un’ultima occhiata al gioco prima del lancio. Ti spiegheremo come configurare il tuo equipaggiamento personalizzato nel Settimo Sanctum, la tua base in Aperion. Dopo di che, ti faremo scoprire come mettere alla prova l’equipaggiamento con una rapida sbirciatina al primo scontro con il boss nel Regno d’Acqua contro Thraex.

Andiamo a scoprire questo mondo!

Preparati alla missione

Nel Settimo Sanctum, puoi esercitarti in totale sicurezza a usare i movimenti con la struttura di allenamento. Puoi scambiare Valorplate, scegliere l’equipaggiamento, effettuare l’upgrade dei loot alla Forge e organizzare la tua squadra per la co-op.

Scegli una Valorplate

Prima di iniziare una missione, devi selezionare la Valorplate che ritieni possa funzionare meglio. Ad esempio, puoi utilizzare Vertigo. La sua Valorplate simboleggia la saggezza e consente di potenziare i danni da urto, premiandoti con elettrizzanti build path che infliggono danni nel tempo.

Una volta scelta una Valorplate, è il momento di iniziare a capire come sarà il tuo equipaggiamento.

Seleziona l’equipaggiamento

La schermata del personaggio ti aiuta a capire a colpo d’occhio il tuo build. All’estrema destra, puoi vedere le statistiche generali e gli attributi principali. Might monitora i danni da attacco standard, Spirit aumenta i danni da abilità e Vitality rappresenta la salute generale. Puoi anche visualizzare altre informazioni, come le possibilità di successo in un attacco critico ecc.

All’interno di Godfall hai otto diversi slot di equipaggiamento: due armi, un ciondolo, un amuleto, due anelli, una pietra vitale e un banner. Tutti questi elementi ti consentono di modificare e amplificare le statistiche principali. Oggi esamineremo più da vicino armi, pietre vitali e banner.

Armi

Le armi sono una parte fondamentale di Godfall. Infatti, possono cambiare il tuo stile di gioco, le tue mosse e il tipo di danno. Puoi passare rapidamente da un’arma all’altra ed equipaggiarne di nuove durante il gioco se trovi qualcosa di straordinario sul campo. Quando scegli le armi, puoi visualizzare le statistiche dettagliate e gli effetti speciali, oltre a dare un’occhiata in primo piano all’arma stessa.

Prendiamo ad esempio Retribution. È una spada a due mani per farti largo nella folla.

Potremmo anche utilizzare Stormflayers, un set a lame doppie per un rapido DPS a bersaglio singolo.

Pietre vitali

Le pietre vitali ristorano la salute, consentendoti di continuare a combattere. Possono anche attivare effetti potenti, per darti un margine di vantaggio nei combattimenti difficili.

Banner

I banner sono capacità AoE che influiscono su te e sui tuoi alleati cooperativi. Questi effetti si sommano ad altri banner lanciati dai tuoi alleati, consentendo alla tua squadra di scegliere un momento in cui dominare completamente il campo di battaglia.

Scontri con i boss

Una volta scelto tutto l’equipaggiamento, sei pronto iniziare il gioco dirigendoti verso l’Holomap per selezionare la tua missione. Oggi parleremo un po’ del primo scontro con il boss nella prima missione del Regno d’Acqua, dove dovrai affrontare il potente Thraex.

Una volta raggiunta la fine del Tormentor’s Asylum, troverai una stanza che ospita il Thraex. I Thraex sono proto-draghi estremamente territoriali, il che li rende eccellenti guardiani, un po’ come pastori tedeschi che, in più, sputano fuoco.

Per avere la meglio in questa lotta impegnativa dovrai dare fondo a tutto il tuo arsenale. Sfrutta il banner, attiva la modalità Arconte e lanciati sulla bestia muovendoti rapidamente per cercare di schivare i suoi attacchi.

Il posto più pericoloso, in effetti, è proprio di fronte a questa creatura mostruosa. Usa i dodge laterali per ottenere un buon angolo di attacco e sferra alcuni colpi prima che il Thraex contrattacchi. E quando fa fuoco con il laser, assicurati di tenere alta la protezione o di abbassarti per schivare l’attacco.

Gestire i cooldown, come lo Shield Throw e le abilità speciali delle armi, è fondamentale. Padroneggia tutto questo e riuscirai a sopraffare il Thraex ed essere ricompensato con il meritato loot!

Ci vediamo al momento del lancio

Nel gioco completo, puoi partecipare sia a una campagna completa che a missioni secondarie chiamate Hunts, che offrono versioni ancora più impegnative di questo e di altri boss. Una volta completata la storia principale, ti aspettano le sfide finali, con Dreamstones e la Torre delle Prove.

Ci auguriamo che questa panoramica nel sistema di build di Godfall, con tanto di boss fight, ti sia piaciuta. Non vediamo l’ora di farti provare ogni missione, regno, Valorplate e arma che abbiamo in serbo per te e i tuoi amici su PS5 dal 12 novembre. Inoltre, effettuando il pre-ordine oggi stesso, potrai ottenere anche dei loot esclusivi. Da tutti noi di Counterplay Games: grazie! Ci vediamo al momento del lancio.

Fonte: Blog Italiano Playstation

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles