Patrocinio a spese dello Stato: non è incostituzionale l'art. 76, comma 4-ter, d.P.R. 115/2002, a norma del quale la persona offesa da taluni reati è automaticamente ammessa al beneficio

0 0
Tempo di lettura28 Secondi

Corte costituzionale, sentenza 11 gennaio 2021, n. 1
Non è fondata la questione di legittimità costituzionale – sollevata dal GIP del Tribunale di Tivoli in riferimento agli artt. 3 e 24, terzo comma, Cost. – dell’art. 76, comma 4-ter, del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 [«Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia (Testo A)»], a norma del quale la persona offesa da taluni reati può essere ammessa al patrocinio a spese dello Stato anche in deroga ai limiti di reddito previsti dal medesimo decreto. Fonte: Eius.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles