Vai alla barra degli strumenti

La leghista Maria Califfi aggredita dai centri sociali, ma è Mia Khalifa e il post arriva da una pagina troll

0 0
Tempo di lettura1 Minuti, 33 Secondi

Gli amministratori della pagina Amici Lega hanno pubblicato (e poi rimosso) un’immagine che documenterebbe un’aggressione subita dall’attivista Mia Califfiaggredita dai centri sociali in pieno centro mentre distribuiva volantini della sezione di Pontedera. L’immagine mostrerebbe la ragazza con il naso fasciato dopo aver ricevuto le cure.

Aggredita in pieno centro mentre distribuiva volantini della Lega!!! Sta bene l’attivista toscana Maria Califfi (sez. Pontedera), vilmente attaccata dai centri sociali. Solo qualche contusione e un naso rotto. E questi sarebbero quelli democratici? Vergogna!!

Come abbiamo già detto il post pubblicato dalla pagina Amici Lega è scomparso, ma non abbastanza in tempo per trovare utenti pronti a screenshottarlo. Notiamo, per esempio, che in alto a destra nel riquadro che mostrerebbe “Maria Califfi” dopo le cure ricevute è presente la scritta INPS per la famiglia tradizionale. Si tratta di una pagina troll che infatti ha pubblicato il post originale oggi, 12 settembre.

Trattandosi di una pagina troll ci troviamo inevitabilmente di fronte a un fake: la ragazza, infatti, è l’ex pornostar Mia Khalifa e la foto era stata pubblicata da lei stessa dal suo appartamento di Los Angeles dopo un intervento cui si era sottoposta per rimodellarsi il naso.

Perché molti utenti credono a un post del genere? Vi invitiamo ad approfondire l’argomento in questo articolo.

Parliamo di bufala perché, come molto spesso accade, uno scherzo pubblicato da una pagina troll, se finisce nelle mani sbagliate, perde il suo contesto in quanto viene riproposto a un pubblico senza spirito critico. La storia della leghista Maria Califfi “aggredita dai centri sociali” è un falso e la ragazza nella foto è Mia Khalifa.

L’articolo La leghista Maria Califfi aggredita dai centri sociali, ma è Mia Khalifa e il post arriva da una pagina troll proviene da Bufale.

Fonte: Bufale.net

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles