Guida a BotFather

0 0
Tempo di lettura5 Minuti, 12 Secondi

BotFather è l’unico bot hub dal quale è possibile creare il tuo bot telegram personalizzato, aiutandoti a creare nuovi bot e modificare le impostazioni per quelli esistenti.

Creazione di un nuovo bot

Utilizzare il comando /newbot per creare un nuovo bot. BotFather ti chiederà un nome e un nome utente, quindi genererà un token di autorizzazione per il tuo nuovo bot.

Il nome del bot viene visualizzato nei dettagli di contatto e altrove.

Il Nome utente è un nome breve, da utilizzare nelle menzioni e nei t.me link. I nomi utente sono lunghi 5-32 caratteri e non fanno distinzione tra maiuscole e minuscole, ma possono includere solo caratteri latini, numeri e caratteri di sottolineatura. Il nome utente del bot deve terminare in “bot”, ad esempio “tetris_bot” o “TetrisBot”.

Il token è una stringa lungo le righe 110201543:AAHdqTcvCH1vGWJxfSeofSAs0K5PALDsaw necessaria per autorizzare il bot e inviare richieste all’API Bot. Mantieni il tuo token sicuro e archivialo in modo sicuro, può essere utilizzato da chiunque per controllare il tuo bot.

Generazione di un token di autorizzazione

Se il token esistente è compromesso o lo hai perso per qualche motivo, usa il comando /token per generarne uno nuovo.

Comandi botfather

I comandi rimanenti sono piuttosto autoesplicativi:

  • /mybots : restituisce un elenco dei bot con controlli utili per modificarne le impostazioni
  • /mygames – fa lo stesso per i tuoi giochi

Modificare i bot

  • /setname : modifica il nome del bot.
  • /setdescription : modifica la descrizione delbot , un breve testo fino a 512 caratteri, che descrive il bot. Gli utenti vedranno questo testo all’inizio della conversazione con il bot, intitolato “Cosa può fare questo bot?”.
  • /setabouttext : modifica le informazioni sul bot, untesto ancora più breve fino a 120 caratteri. Gli utenti vedranno questo testo nella pagina del profilo del bot. Quando condividono il bot con qualcuno, questo testo viene inviato insieme al link.
  • /setuserpic : modifica le immagini del profilo del bot. È sempre bello dare un volto a un nome.
  • /setcommands: modifica l’elenco dei comandi supportati dal bot. Gli utenti vedranno questi comandi come suggerimenti quando / nella chat con il bot. Ogni comando ha un nome (deve iniziare con una barra ‘/’, caratteri alfanumerici più caratteri di sottolineatura, non più di 32 caratteri, senza distinzione tra maiuscole e minuscole), parametri e una descrizione del testo. Gli utenti vedranno l’elenco dei comandi ogni volta che digitano ‘/’ in una conversazione con il bot.
  • /deletebot : elimina il bot e libera il suo nome utente.

Modificare le impostazioni

  • /setinline : attiva/disattiva la modalità in linea per il bot.
  • /setinlinegeo – richiedi i dati sulla posizione per fornire risultati in linea basati sulla posizione.
  • /setjoingroups: attiva o disattiva l’aggiunta o meno del bot ai gruppi. Qualsiasi bot deve essere in grado di elaborare messaggi privati, ma se il bot non è stato progettato per funzionare in gruppi, è possibile disabilitarlo.
  • /setprivacy : imposta i messaggi che il bot riceverà quando viene aggiunto a un gruppo. Con la modalità privacy disabilitata, il bot riceverà tutti i messaggi. Si consiglia di lasciare abilitata la modalità privacy. Per avere effetto, è necessario aggiungere di nuovo il bot ai gruppi esistenti.

Gestire i giochi

  • /newgame — crea un nuovo gioco.
  • /listgames : ottieni un elenco dei tuoi giochi.
  • /editgame : modifica un gioco.
  • /deletegame : elimina un gioco esistente.

Si prega di notare che potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che le modifiche hanno effetto.

Avvisi di stato

Milioni di persone scelgono Telegram per la sua velocità. Per rimanere competitivo in questo ambiente, anche il bot deve essere reattivo. Al fine di aiutare gli sviluppatori a mantenere i loro bot in forma, Botfather invierà avvisi di stato se vede che qualcosa non va.

Controlloremo il numero di risposte e il tasso di conversione richiesta / risposta per i bot popolari (~ 300 richieste al minuto: ma non annotarlo perché il valore potrebbe cambiare in futuro). Se riceviamo letture anormalmente basse, riceverai una notifica da Botfather.

Risposta agli avvisi

Per impostazione predefinita, otterrai solo un avviso per bot all’ora. Ogni avviso ha i pulsanti seguenti:

  • Risolto. Usalo se hai riscontrato un problema con il bot e l’hai risolto. Se premi il pulsante fix, riprenderemo a inviare avvisi in modo regolare in modo da poter vedere se la tua correzione ha funzionato entro 5-10 minuti invece di dover aspettare un’ora.
  • Il sostegno. Usa questo per aprire una chat con @BotSupport se non vedi problemi con il tuo bot o se pensi che il problema sia dalla nostra parte.
  • Disattiva audio per 8h/1w. Usalo se al momento non riesci a riparare il bot. In questo modo verranno disabilitati tutti gli avvisi per il bot in questione per il periodo di tempo specificato. Non è consigliabile utilizzare questa opzione poiché gli utenti potrebbero eseguire la migrazione a un bot più stabile. È possibile riattivare l’audio degli avvisi nelle impostazioni del bot tramite Botfather.
Problemi monitorati

Al momento ti informeremo sui seguenti problemi:

1.

Too few **private messages** are sent compared to previous weeks: **{value}**

Il bot invia molti meno messaggi rispetto alle settimane precedenti. Ciò è utile per i bot in stile newsletter che inviano messaggi senza richieste da parte degli utenti. Maggiore è il valore, maggiore è la differenza.

2.

Too few replies to incoming **private messages**. Conversion rate: **{value}**

Il bot non risponde a tutti i messaggi che gli vengono inviati (il tasso di conversione richiesta/risposta per il bot era troppo basso per almeno due degli ultimi tre periodi di 5 minuti). Per offrire una buona esperienza utente, rispondi a tutti i messaggi inviati al bot. Rispondere agli aggiornamenti dei messaggi chiamando i metodi send… (ad esempio sendMessage).

3.

Too few answers to **inline queries**. Conversion rate: **{value}**

Il bot non risponde a tutte le query in linea che gli vengono inviate, calcolate allo stesso modo di cui sopra. Rispondere agli inline_query aggiornamenti chiamando answerInlineQuery.

4.

Too few answers to **callback queries**. Conversion rate: **{value}**
Too few answers to **callback game queries**. Conversion rate: **{value}**

Il bot non risponde a tutte le query di richiamata che gli vengono inviate (con o senza giochi), calcolate allo stesso modo di cui sopra. Rispondere agli callback_query aggiornamenti chiamando answerCallbackQuery.

Si prega di notare che la funzione avvisi di stato è ancora in fase di test e sarà migliorata in futuro.

Fonte: Telegram

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles