Estratto conto Paypal: cos’è e dove trovarlo.

Read Time1 Minute, 41 Seconds

I servizi di ricezione e invio dei pagamenti, con l’aggiunta della possibilità di richiedere anche una carta prepagata da appoggiare sul rapporto stesso, possono spingere a pensare che Paypal rappresenti una sorta di conto corrente.

In realtà non è così, visto che Paypal è un conto, ma non rientra nell’accezione di “corrente bancario o postale”, trattandosi di un wallet finalizzato proprio a permettere la ricezione di pagamenti o di trasferimenti di denaro, oppure a disporli in qualità di ordinante.

Questo spiega il perché siano state operate delle scelte differenti se ci si riferisce al documento con il quale riassumere e controllare i trasferimenti in entrata e uscita, da considerare comunque come eventuale succedaneo di un classico estratto conto.

Dove lo trovo?

Innanzitutto bisogna fare una netta distinzione se l’estratto conto Paypal si riferisce al suddetto servizio online di gestione tramite l’apposita funzione di internet “banking”, oppure alla ricaricabile prepagata. Nel primo caso, come accennato, non si ha un vero e proprio estratto conto, mentre è possibile tenere sott’occhio i pagamenti e i trasferimenti fatti e ricevuti andando nell’apposita sezione.

Nel particolare, se si vuole controllare ad esempio un pagamento fatto, si deve semplicemente andare nella sezione dei pagamenti e vedere le varie voci ivi riportate. Questo servizio non va confuso però con quello di scarico e consultazione delle fatture (il che rende Paypal molto utilizzato anche per fare pagamenti certificabili con collaboratori, ecc).

Nel caso della titolarità della carta prepagata ricaricabile Paypal, si riceve l’estratto conto a scelta online o in cartaceo con la sola condizione dell’importo minimo di spesa raggiunto (di circa 77 euro). In entrambi i casi la scelta va fatta a monte, tenendo presente che i costi da sostenere saranno differenti in quanto, nella scelta con invio del documento cartaceo, si dovrà pagare una commissione annuale pari a 3,5 euro.

Invece se si opta per la modalità online (consultabile sempre sul servizio di internet banking che consente il controllo e la gestione della propria card Paypal online) il costo annuo è di 1,81 euro annuali.

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.
Vai alla barra degli strumenti