Vai alla barra degli strumenti

Come ho guadagnato 50€ in una settimana.

0 0
Tempo di lettura3 Minuti, 15 Secondi

Guadagnare sul web non è così facile, attraverso questa “guida” vi illustro una delle tecniche che alcuni soggetti utilizzano per aumentare le visite online, mediante affiliazioni.

Con il termine affiliazione (o affiliate marketing, come dicono gli anglofoni) si intende un sistema dove sono coinvolti 3 soggetti:

  1. Il Webmaster (che ha a disposizione un sito web, sul quale promuove i prodotti/servizi del Merchant, solitamente tramite articoli con all’interno i cosiddetti “link affiliati“)
  2. Il Merchant (ovvero colui che ha il prodotto/servizio da vendere, e che riconosce una percentuale al Webmaster che lo promuove)
  3. L’Utente (che acquista il prodotto/servizio cliccando su un “link affiliato” presente sul sito del Webmaster)

Esempio pratico: il webmaster del sito X si “affilia” al merchant Y, che vende prodotti/servizi perfettamente in target con gli interessi e le passioni degli utenti del suo sito.

Il webmaster inserisce il link affiliato all’interno di un articolo che promuove un prodotto del merchant.

L’utente legge il contenuto, clicca sul link, e acquista il prodotto promosso all’interno dell’articolo.

Il merchant riconosce al webmaster una percentuale sul prezzo del prodotto/servizio, e ogni tot (solitamente una volta al mese) lo paga via assegno, bonifico bancario o PayPal.

Troppo bello per essere vero? Non credi possa funzionare? E invece ti dico che con le affiliazioni c’è chi ha guadagnato “soldi veri”, anche in Italia.

E’ vero, oggi le cose stanno MOLTO diversamente, ma c’è ancora modo di far soldi grazie alle affiliazioni.

AFFILIAZIONI E PUBBLICITÀ (GOOGLE ADWORDS E FACEBOOK ADS)

Puoi guadagnare con le affiliazioni anche se sei completamente “invisibile” su Google.

In che modo? Semplicemente dirottando traffico sulla tua landing page, tramite pubblicità acquistata su Google AdWords e/o Facebook Ads.

Facciamo un esempio pratico: con € 50,00 acquisti 500 click su Google AdWords o Facebook Ads, selezionando con estrema cura l’audience, e li mandi alla tua landing page sulla quale promuovi un prodotto affiliato perfettamente in target con il pubblico in questione.

Il prodotto che promuovi costa € 100,00, e il merchant ti riconosce il 10% (ovvero 10 euro) per ogni vendita che proviene dal tuo sito.

Su 500 click realizzi 10 vendite, ovvero 10 euro X 10 vendite = 100 euro.

Hai investito 50 euro in pubblicità, ne hai fatti 100 con le affiliazioni (vendendo un prodotto di terzi), hai guadagnato 50 euro.

Altra tecnica simile, ma più sofisticata, è quella di far puntare i banner pubblicitari non verso una landing page (che ha lo scopo di vendere qualcosa), ma verso una squeeze page, che ha invece l’unico scopo di ottenere l’email dell’utente.

Spendere soldi per ottenere una email??? Esattamente.

Posso garantirti che c’è un sacco di gente che facendo “list building“, ovvero accumulando indirizzi email, ha fatto soldi a palate.

In che modo? Ovviamente mandando periodicamente a questi indirizzi delle mail promozionali molto mirate, con dentro prodotti o servizi da acquistare.

“L’oro è nella lista”, recita un vecchio detto dei marketer americani: se hai già pronti diversi prodotti o servizi, preferibilmente tuoi (o in affiliazione), e una bella lista di email (raccolte a norma di legge, mi raccomando!), puoi iniziare a monetizzare praticamente da subito.

AFFILIAZIONI E TRAFFICO ORGANICO (VIA GOOGLE)

Ti avranno detto che Google NON ama le affiliazioni, ed in parte è vero.

Nelle sue “norme sulla qualità”, Google dedica un capitolo proprio ai “programmi affiliati”, capitolo che ti consiglio di leggere con molta attenzione.

All’interno la parola che compare più spesso è “valore” (e anche “originalità”): in poche parole, se vuoi che Google non storca il naso davanti ad una tua pagina web con dentro link affiliati, DEVI fare un modo che il contenuto sia:

  • di valore
  • originale
  • utile per i tuoi utenti

Se vuoi lavorare con le affiliazioni, mettendoci la faccia, fallo solo per prodotti o servizi che meritano, che acquisteresti tu stesso: non farlo per soldi, fallo per dare valore.

 

 



 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles