Circolazione stradale: la polizia giudiziaria non è tenuta ad attendere l'arrivo del difensore nominato da chi dev'essere sottoposto all'alcooltest

0 0
Tempo di lettura18 Secondi

Corte di cassazione, sezione VI civile, ordinanza 7 gennaio 2021, n. 28
In tema di circolazione stradale, l’accertamento strumentale dello stato di ebrezza (alcooltest) costituisce atto di polizia giudiziaria urgente e indifferibile, che dev’essere preceduto dall’avviso alla persona interessata della facoltà di farsi assistere da un difensore, senza tuttavia che gli operatori siano tenuti ad attendere l’arrivo del professionista eventualmente nominato. Fonte: Eius.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles