Vai alla barra degli strumenti

Circolazione stradale: il verbale di contravvenzione per eccesso di velocità non deve specificare le modalità di segnalazione della presenza dell'autovelox

Tempo di lettura30 Secondi

Corte di cassazione, sezione VI civile, ordinanza 18 giugno 2020, n. 11792
In tema di sanzioni amministrative per violazione del codice della strada: 1) nel caso di infrazione accertata mediante autovelox, non è affetto da nullità il verbale di contestazione nel quale non sia indicato se la presenza dell’apparecchio fosse preventivamente segnalata mediante apposito cartello, sempreché di detta segnaletica venga comunque accertata l’esistenza; 2) nel giudizio di opposizione a verbale di contravvenzione per superamento del limite di velocità, grava sull’opponente l’onere di provare la concreta inidoneità della segnaletica ad assolvere la funzione di avviso della presenza di postazioni di controllo.

Fonte: Eius.it

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.