Concerto Grosso per i New Trolls con la Real Cappella di Napoli Orchestra

La Band genovese “New Trolls” nata dal nucleo dei vecchi Trolls, gruppo beat dei primi anni Sessanta, arriva al Teatro Ricciardi di Capua per un’occasione esclusiva. Sabato 18 gennaio 2020 dalle ore 20,00 circa 30 orchestrali della Real Cappella di Napoli diretti magistralmente dal Maestro Ivano Caiazza accompagneranno la rock band italiana per un unico Concerto Grosso.Nel ‘71 nasce l’idea di presentare un concerto alla maniera della musica barocca italiana, affidando ai New Trolls le parti soliste della partitura. Concerto Grosso n.1 è suddiviso in tre tempi e una canzone (Allegro, Adagio, Andante e Shadows) consegnata alle voci dei New Trolls, brano dedicato esplicitamente a Jimi Hendrix. Dopo un breve periodo contrassegnato da qualche divergenza interna, il gruppo si ricompatta nel 1976,…

Napoli: si è insediata il nuovo direttore del Madre, Kathryn Weir

Si è insediato il nuovo direttore del Museo Madre di Napoli, il museo di arte contemporanea di Napoli che fa capo alla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee presieduta da Laura Valente. Kathryn Weir è stata scelta lo scorso 11 dicembre per il ruolo che era di Andrea Viliani. Una nomina che ha messo tutti d’accordo trovando il voto unanime della commissione di cui ha fatto parte anche il direttore uscente. “Con Weir, il Madre sarà sempre più nel mondo”, dichiara Laura Valente. “Sono molto contenta di essere a Napoli, una città per me unica non solo in Italia…

Nuovo incendio nell’ex sito della Sele Ambiente

Ieri pomeriggio un forte odore di plastica bruciata e una nube di fumo hanno invaso tutta la zona industriale di Battipaglia. E’ scattata immediatamente l’allerta generale per verificare cosa fosse accaduto. Sul posto sono intervenuti una pattuglia della Polizia Locale e una squadra dei vigili del Fuoco di Eboli. E’ stato Individuato un focolaio in un terreno tra via Filigalardi e viale Spagna, in pratica nella zona dell’ubicazione della New Rigeneral Plast (ex Sele Ambiente) . A prendere fuoco sono stati i residui del rogo dell’agosto scorso nella zona industriale. Pare secondo una prima e sommaria ricostruzione che si…

Ercolano, il centro massaggi era una casa di appuntamenti: denunciato 41enne

I carabinieri di Ercolano hanno eseguito un’ordinanza cautelare di divieto di dimora nella provincia di Napoli nei confronti di un 41enne di origini ucraine già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, ritenuto responsabile di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, era gestore di un centro massaggi di Ercolano nel quale ‘reclutava’ uomini e donne che offrivano ai clienti prestazioni sessuali in cambio di denaro, con costi variabili tra i 60 e i 100 euro. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il 41enne riscuoteva una percentuale sugli incassi ottenuti dalle prestazioni sessuali offerte dai ‘dipendenti’ che attiravano la clientela con annunci on line corredati da…

Da Napoli a Sorrento per la ‘truffa della cravatta’: denunciato 46enne

I carabinieri del nucleo operativo di Sorrento hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata un 46enne napoletano già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si è avvicinato ad un 65enne e raggirandolo facendogli credere di conoscersi da tanto tempo si è fatto consegnare la somma di 150 euro in cambio di 7 cravatte, rivelatesi di scarsa qualità, per poi allontanarsi a bordo di un fuoristrada di colore blue. L’anziano – resosi conto di non aver mai conosciuto in passato quell’uomo – ha capito di essere stato truffato ed è andato in caserma per chiedere aiuto ai carabinieri. I militari…

Prescrizione, Rossi: ‘Riforma sbagliata, spero dibattito Parlamento la corregga’

“L’abolizione della prescrizione, dopo la sentenza di primo grado, è presentata dallo stesso ministro della Giustizia Bonafede in questo modo: ‘è una riforma epocale’; ma quando viene attaccato replica che ‘riguarda solo il tre per cento dei processi’. Le due affermazioni sono evidentemente contraddittorie ma questo è il livello di confusione su un tema tanto delicato per i cittadini. Per certi esponenti grillini il merito conta poco e l’unico pensiero dominante è la ricerca del consenso che, peraltro stanno abbondantemente perdendo. Mi auguro che il dibattito in Parlamento possa correggere questa riforma sbagliata per garantire che i processi abbiano…

Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.
Vai alla barra degli strumenti