A Capodanno spararono con scacciacani ad Aversa: identificati due giovani

Festeggiarono l’ultimo giorno del 2019 sparando alcuni colpi con una scacciacani in pieno centro ad Aversa, generando paura tra i tanti passanti. Cinque giorni dopo, i responsabili della bravata, due ragazzi di 24 e 25 anni, sono stati identificati dalla Polizia di Stato, anche grazie ai social network, e denunciati per i reati di procurato allarme e spari in luogo pubblico. Subito dopo il fatto, avvenuto il 31 dicembre in via Roma, era intervenuta una volante del Commissariato di Aversa, che aveva trovato diversi bossoli in un portone. I poliziotti, guidati dal dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno cosi’ acquisito filmati…

Lotteria Italia: Roma prima per biglietti venduti, seguono Milan e Napoli

Ancora una volta Roma si conferma capitale delle vendite della Lotteria Italia, con 1,03 milioni di biglietti venduti nell’ultima edizione, anche se in calo del 5,5% rispetto al 2018, come rende noto Agimeg. Alle sue spalle Milano, con 546.030 biglietti staccati, dato analogo a quello della scorsa edizione, poi NAPOLI in crescita del 2,9% con oltre 304 mila biglietti. Chiudono la top five delle città che hanno venduto più biglietti Bologna, con 229.730 tagliandi (+0,1%), e Torino con 226.460 (+3,2%). Complessivamente, queste cinque città con 2,3 milioni hanno totalizzato il 34,3% dei biglietti venduti (pari a 6,7 milioni), in…

Sudan, chiusa l’inchiesta sul fermo di Antonella Napoli: individuati i responsabili

Nuovi dettagli a un anno dall’arresto della giornalista trattenuta per ore a Khartoum e costretta a cancellare foto e immagini delle rivolte. “È passato un anno dal mio fermo in Sudan. Oggi che i responsabili delle ore più buie della mia vita sono stati individuati e non possono più nuocermi posso raccontare ciò che ho rischiato ed è stato scongiurato solo grazie all’intervento tempestivo della nostra ambasciata a Khartoum”: così Antonella Napoli, direttrice di Focus on Africa, raccontando i dettagli della vicenda di cui è stata protagonista mentre era impegnata a seguire le rivolte iniziate nel dicembre del 2018…

Il Viminale: ‘Massima attenzione su attacchi al 118 a Napoli. Dal 15 gennaio le telecamere’

“E’ massima l’attenzione del Viminale sui gravissimi episodi di violenza ed aggressione agli operatori del 118 in citta’ e in provincia di Napoli, avvenuti in questi ultimi giorni”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, aggiungendo che dal 15 gennaio saranno attive le prime telecamere sulle ambulanze in servizio nel territorio di Napoli “come sollecitato il 16 dicembre scorso in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica”. Inoltre, “e’ prevista la realizzazione da parte dei presidi ospedalieri di sistemi di videosorveglianza collegati con le centrali delle Forze di polizia. Uno sforzo operativo che verra’ rafforzato…

Sequestro ambulanza:il Codacons chiede la scorta armata a Napoli

Dopo gli ennesimi casi di violenze e aggressioni negli ospedali di Napoli e nelle ambulanze in servizio in citta’, il Codacons rivolge un appello al Governo affinche’ intervenga a tutela dell’incolumita’ di personale medico e paramedico. “La situazione sta oramai degenerando e si moltiplicano gli episodi di aggressioni a danno dei medici e di abusi presso le ambulanze che operano in citta’ – afferma il presidente Codacons, Giuseppe Ursini – Le istituzioni locali, dalla Regione al Comune, sono colpevoli di immobilismo e l’assenza di misure specifiche a tutela dei medici incrementa l’anarchia che regna a Napoli. Per tale motivo…

Circo Togni altruismo oltre che spettacolo

Nonostante la giornata festiva che comunque prevedeva l’esibizione di ben tre spettacoli il Circo diretto da Vinicio Canestrelli Togni ha voluto far visita con i suoi clown ai bambini ricoverati all’ospedale Santobono. Una mattina di festa in un luogo di cura, bambini resi felici nonostante la degenza grazie al sostegno ricevuto dal personale del circo Togni. I Clown si sono esibiti dal vivo innanzi al loro piccolo pubblico. Genitori emozionati e plauso da parte del personale sanitario per l’iniziativa. Un Vinicio Canestrelli non nuovo a queste iniziative, forte è il suo impegno sociale e artistico. Noto direttore artistico a…

Close
Social profiles