Borgonzoni e gli extracomunitari unici a commettere violenze sulle donne: bufala diffusa

Read Time1 Minute, 32 Second

Ha fatto discutere un presunto tweet di Lucia Borgonzoni, considerando il fatto che la candidata della Lega per la presidenza della Regione Emilia Romagna in queste ore avrebbe rilasciato alcune dichiarazioni sui social a dir poco discutibili sugli extracomunitari. Questione che fa tornare calda la polemica a distanza con Bonaccini, trattata sul nostro sito nella giornata di ieri. Eppure, basterebbe poco per capire che siamo al cospetto della classica bufala che circola sui social network.

Borgonzoni e le violenze sugli extracomunitari

In particolare, il tweet di cui stiamo parlando è effettivamente online, ma non appartiene alla candidata della Lega. Si tratta infatti di un account parodia, che ogni giorno fa vittime. Di tanto in tanto, infatti, i contenuti lanciati colgono in fallo alcuni utenti iscritti a Twitter ed oggi 13 gennaio è stata la volta di chi ha ritenuto autentica la presa di posizione della leghista su un tema tanto delicato.

Come si potrà notare dalla nostra immagine, infatti, andando avanti con il post di capisce chiaramente che Lucia Borgonzoni non avrebbe mai reso pubbliche parole di questo tipo:Eppure a me nessuno può togliere dalla testa che gli unici che commettono violenza contro le donne sono solo maschi extracomunitari. Le donne che denunciano uomini italiani lo fanno solo per ripicca o vendetta nei confronti loro o della suocera“.

Insomma, questione tutto sommato di facile lettura, che la dice lunga sul clima che si è venuto a creare in Italia, sui social, in un periodo di constante campagna elettorale. Del resto, il voto in Emilia Romagna in programma a fine gennaio è estremamente delicato e potrebbe cambiare le carte in regola anche a livello nazionale. A maggior ragione, diventa importante smentire l’ipotesi che un contenuto simile sia stato pubblicato da Lucia Borgonzoni questo lunedì.

L’articolo Borgonzoni e gli extracomunitari unici a commettere violenze sulle donne: bufala diffusa proviene da Bufale.

Fonte: Bufale.net

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Close
Social profiles
error: Protezione Attiva.
Vai alla barra degli strumenti