Truffa Nutella

Nutella per festeggiare il suo 50esimo compleanno sta regalando un barattolo da 5KG.

Vi ho già messo in guarda, e più volte dalle “promozioni omaggio” mediante WhatsApp o Facebook Messenger. 

Ritenere infatti che un perfetto sconosciuto regali cose a tutti quelli che cliccheranno su un determinato link inviato mediante messaggio privato è astuto come ritenere che il pagliaccio appena uscito dalle fogne per regalarvi un palloncino colorato se lo seguirete in fondo vi pare una brava persona, che avevate giusto bisogno di un palloncino colorato gratis e che vi sembra un ottimo affarone.

Vieppiù, ormai organizzare simili truffe è diventato facile come scaricare una struttura di sito sempre identica, personalizzarla con un prodotto “oggetto del desiderio” e contare i piccoli pesciolini che cadono nella Rete.

Meno di un mese fa abbiamo visto la struttura all’opera, per reclamizzare l’inesistente donazione di un frigo pieno di bottiglie di Coca Cola. Oggi il presunto compleanno (peraltro con tre anni di ritardo) è quello della Nutella.

E la struttura è la stessa: ti arriva un messaggino, anche più volte, su WhatsApp o Facebook. In fondo, nella parte di messaggio tagliata, un sito internet, sempre diverso, contenente la parola Nutella.

Come si svolge la truffa?

Per cominciare una serie di domande semplicissime, sin troppo semplici. Nei commenti, finti commenti di finti profili Facebook lodano il concorso o fanno domande per simulare una certa attenzione. 

Esaurite le domande, un finto controllo mette fretta al cliccatore compulsivo rassicurandolo della presenza di 14 regali ancora disponibili, al contempo suscitando il desiderio di completare la procedura prima che 14 fortunati gli soffino l’ambito premio.

Sempre 14 regali disponibili. Abbiamo controllato. Il conto alla rovescia, come nel caso della presunta promozione Coca Cola è tarocco.

Da notare come anche nel caso della promozione Coca cola 14 appariva come il “numero magico”. Esiste evidentemente un template, un sito già pronto da usare per ingannare gli ignari.

Infine, anche in questo caso, prima di arrivare alla pagina finale, dove ti vengono richiesti dati personali in cambio del premio. Una schermata ti invita ad indicare i recapiti di altri amici, che per colpa vostra riceveranno copia dello stesso inganno.

Come per la finta promozione Coca Cola, un buon antivirus con protezione phishing potrebbe, ove attivo, richiamarvi all’ordine.

Purtroppo, non sempre sul vostro computer c’è un antivirus validamente configurato e con le dovute funzionalità a ricordarvi che trattasi di phishing, un tipo di truffa dal quale vi avevamo più volte messo in guardia, anche in questa particolare declinazione: il viralizzatore, dietro promessa di un regalo che non riceverete mai vi spinge a consegnargli ogni vostro dato personale, stimolando i vostri amici a fare altrettanto, per usarli come meglio ritiene.

Il consiglio è lo stesso: se avete dato dati personali, come indirizzo di casa e carte di credito, bloccate le seconde e correte immediatamente a denunciare l’accaduto alla Polizia Postale.

Per il futuro ricordate che come tutte le ditte serie, anche la Ferrero annuncia le sue promozioni solo mediante canali ufficiali, ad esempio il sito Nutella.itAttenti al phishing, dunque, e custodite con cura ogni vostro dato personale. 

Leave a Reply

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Vai alla barra degli strumenti